L'Avvocato Nobili, privilegiando il rapporto diretto con il Cliente, consente a quest'ultimo di esporre il proprio caso in un primo colloquio gratuito a Napoli. Offre inoltre la consulenza, altrettanto gratuita, di un medico legale, al fine di valutare la possibilità di intraprendere l'azione legale per ottenere il risarcimento dei danni.

 

Usufruisci di questa possibilità. Compila il form o invia un'email a danni@nobiliavvocati.it, specificando le seguenti informazioni:

♜ data del sinistro;

♜ tipologia del sinistro (lesioni e/o danni a oggetti).

Ti risponderemo al più presto

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

**Gentile Cliente, informiamo che i Suoi dati raccolti saranno trattati esclusivamente allo scopo di evadere la Sua richiesta ed in conformità alle vigenti Leggi in tema di tutela dei dati personali, essi non saranno diffusi o trasmessi a terzi per nessun motivo.

Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali

Incidente tra auto e cinghiali: e' la Regione a risarcire i danni all'automobilista (lun, 21 set 2020)
Incidente tra auto e cinghiali: e' la Regione a risarcire i danni all'automobilista Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 19101/2020, pubblicata il 15 settembre 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla discussa questione circa l'individuazione del soggetto pubblico o privato tenuto a rispondere dei danni provocati dalla collisione tra autoveicoli e animali selvatici che attraversano improvvisamente la carreggiata. IL CASO: Nella vicenda esaminata, un automobilista conveniva in giudizio la Regione chiedendo al Giudice di Pace di condannarla al ...
>> leggi di più

Pignoramento immobiliare ed errata indicazione dei dati catastali: conseguenze (Fri, 18 Sep 2020)
Pignoramento immobiliare ed errata indicazione dei dati catastali: conseguenze Avv. Anna Andreani. In tema di pignoramento immobiliare, l'erronea indicazione dei dati catastali dell'immobile pignorato non dà luogo a nullità dell'atto nella misura in cui tale errore non determina incertezza assoluta circa l'identificazione dell'oggetto della vendita forzata. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 19123 del 15 settembre 2020. Il caso: G. P. proponeva opposizione avverso l'esecuzione immobiliare intentata nei confronti suoi e della moglie C. ...
>> leggi di più

Vizi della cosa venduta: gli atti stragiudiziali idonei a interrompere la prescrizione (Fri, 18 Sep 2020)
Vizi della cosa venduta: gli atti stragiudiziali idonei a interrompere la prescrizione Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 17597/2020, pubblicata il 21 agosto 2020, la Corte di Cassazione si è occupata della questione relativa alla decorrenza del termine prescrizionale di un anno riconosciuto al compratore dall'art. 1495 del codice civile per far valere la garanzia per i vizi della cosa venduta nei confronti del venditore e sull'idoneità o meno, ai fini dell'interruzione del suddetto termine, degli atti extragiudiziali compiuti dal compratore. NORMA DI ...
>> leggi di più