L'Avvocato Nobili, privilegiando il rapporto diretto con il Cliente, consente a quest'ultimo di esporre il proprio caso in un primo colloquio gratuito a Napoli. Offre inoltre la consulenza, altrettanto gratuita, di un medico legale, al fine di valutare la possibilità di intraprendere l'azione legale per ottenere il risarcimento dei danni.

 

Usufruisci di questa possibilità. Compila il form o invia un'email a danni@nobiliavvocati.it, specificando le seguenti informazioni:

♜ data del sinistro;

♜ tipologia del sinistro (lesioni e/o danni a oggetti).

Ti risponderemo al più presto

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

**Gentile Cliente, informiamo che i Suoi dati raccolti saranno trattati esclusivamente allo scopo di evadere la Sua richiesta ed in conformità alle vigenti Leggi in tema di tutela dei dati personali, essi non saranno diffusi o trasmessi a terzi per nessun motivo.

Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali

L'obbligo informativo del legale persiste anche in ipotesi di revoca o rinuncia al mandato (gio, 12 dic 2019)
L'obbligo informativo del legale persiste anche in ipotesi di revoca o rinuncia al mandato Redazione. Rientra nell'ordinaria diligenza dell'avvocato il compimento di atti interruttivi della prescrizione del diritto del suo cliente. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 28629/2019, affrontando una questione di responsabilità professionale di un avvocato che aveva fatto prescrivere il diritto al risarcimento del cliente per le lesioni patite a seguito di un sinistro stradale. Il caso: Tizio citava evocava in giudizio l'avvocato Caio chiedendo il ...
>> leggi di più

Di quali elementi il giudice deve tener conto nel disporre la collocazione prevalente del minore? (Wed, 11 Dec 2019)
Di quali elementi il giudice deve tener conto nel disporre la collocazione prevalente del minore? Avv. Anna Andreani. In tema di affidamento dei figli minori, il giudizio prognostico del giudice va formulato tenendo conto del modo in cui i genitori hanno precedentemente svolto i propri compiti, delle rispettive capacita' di relazione affettiva, attenzione, comprensione, educazione e disponibilita' ad un assiduo rapporto. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 30191/2019. Il caso: La Corte d'Appello di L'aquila Sezione per i Minorenni rigettava il reclamo proposto ...
>> leggi di più

Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo viene revocato: conseguenze (Wed, 11 Dec 2019)
Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo viene revocato: conseguenze Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 30389/2019, pubblicata il 21 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui rimedi esperibili dal soggetto che, avendo provveduto al versamento di somme in virtù di un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo emesso nei suoi confronti e successivamente revocato all'esito del giudizio di opposizione, deve procedere alla richiesta di restituzione nel caso in cui il giudice dell'opposizione nulla disponga in tal senso. IL CASO: ...
>> leggi di più