Cerca
Close this search box.
opposizione decreto ingiuntivo verso banca

Opposizione al decreto ingiuntivo bancario:

Come e quando farlo

Introduzione

Molte persone si trovano nella scomoda situazione di ricevere un decreto ingiuntivo emesso dalla banca. Questo provvedimento giudiziario ordina al debitore di pagare una somma di denaro entro un termine perentorio. Se ti trovi in questa situazione, è fondamentale comprendere come fare opposizione a un decreto ingiuntivo bancario. In questo articolo, ti guideremo attraverso i passi chiave per proteggere i tuoi diritti.

Cos’è un decreto ingiuntivo bancario?

Prima di tutto, cos’è un decreto ingiuntivo bancario? Si tratta di un provvedimento che una banca può richiedere nei confronti di un cliente che non ha adempiuto ai pagamenti previsti da un mutuo o un altro finanziamento. Nel decreto ingiuntivo, la banca allega il contratto e l’estratto conto certificato, stabilendo l’obbligo del debitore di pagare una determinata somma entro un termine definito.

Il termine per l’opposizione

Una volta notificato il decreto ingiuntivo, il debitore ha 40 giorni di tempo per fare opposizione. L’opposizione è un atto legale attraverso il quale il debitore contesta le pretese della banca. Questo atto dà il via a un processo ordinario nel quale le parti devono dimostrare le proprie ragioni.

Motivi per l’opposizione

Esistono diversi motivi validi per fare opposizione a un decreto ingiuntivo bancario. Alcuni di questi includono:

  1. Mancanza o invalidità della prova scritta del credito: Ad esempio, se l’estratto conto non è certificato o è incompleto.
  2. Clausole abusive nel contratto: Come clausole che prevedono interessi usurari o anatocistici.
  3. Prescrizione del credito: Significa che il termine entro il quale la banca poteva legalmente agire per il recupero è scaduto.
  4. Avvenuto pagamento o compensazione del debito: Se hai già pagato il debito o hai crediti verso la banca che possono essere compensati.

Il Tuo diritto di difesa

Fare opposizione a un decreto ingiuntivo bancario è un diritto del debitore, che gli consente di difendersi da richieste illegittime o eccessive. Se hai ricevuto un decreto ingiuntivo dalla banca e desideri fare opposizione, è fondamentale ottenere l’assistenza di un professionista legale esperto in materia. Lo Studio Legale Spina & Nobili Avvocati è qui per aiutarti in questa situazione complessa. Contattaci oggi stesso per proteggere i tuoi diritti e affrontare con fiducia il processo legale che segue l’opposizione al decreto ingiuntivo bancario. La tua difesa è la nostra priorità.

migliori studi legali d'italia

Spina & Nobili Avvocati: riconosciuti tra i migliori studi legali d’Italia per il terzo anno consecutivo

Spina & Nobili Avvocati: riconosciuti tra i migliori studi legali d’Italia per il terzo anno consecutivo Siamo lieti di condividere con voi una notizia che ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Per il terzo anno consecutivo, lo Studio Legale Spina & Nobili Avvocati è stato premiato come uno dei migliori studi legali d’Italia secondo la prestigiosa classifica stilata da Il Sole 24 Ore. Un riconoscimento al nostro impegno Questo importante riconoscimento arriva a coronamento dell’impegno, della dedizione e della professionalità che mettiamo quotidianamente nel nostro lavoro al servizio dei clienti. La fiducia e la stima che ci vengono accordate sono per noi uno stimolo a fare sempre meglio e a sostenere l’eccellenza in ogni ambito della nostra attività. Un ringraziamento ai nostri sostenitori Desideriamo condividere questo successo con tutti coloro che hanno creduto in noi in questi anni: clienti, collaboratori, colleghi. È grazie al vostro supporto e alla vostra fiducia se oggi possiamo fregiarci nuovamente di questo ambito titolo. La conferma della nostra qualità La menzione tra i migliori studi legali italiani da parte di una testata autorevole come Il Sole 24 Ore rappresenta un’ulteriore conferma della qualità dei nostri servizi di consulenza e assistenza legale. Continueremo ad impegnarci con passione per offrire soluzioni innovative e su misura per ogni esigenza, sempre nel rispetto dei più alti standard etici e deontologici della professione forense. Impegno continuo per l’eccellenza Grazie a tutti voi per averci accompagnato in questo percorso di crescita. Siamo onorati della vostra fiducia e faremo del nostro meglio per esserne sempre all’altezza. Richiedi una consulenza legale Spina & Nobili Avvocati: riconosciuti tra i migliori studi legali d’Italia per il terzo anno consecutivo Spina & Nobili Avvocati: riconosciuti tra i migliori studi legali d’Italia per il terzo anno consecutivo Siamo lieti di condividere con voi una notizia che ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Per il terzo anno consecutivo, lo Studio Legale Spina & Nobili Avvocati è stato premiato come uno dei migliori studi legali d’Italia secondo la prestigiosa classifica stilata da Il Sole 24 Ore. Un riconoscimento al nostro impegno Questo importante riconoscimento arriva a coronamento dell’impegno, della dedizione e della professionalità che mettiamo quotidianamente nel nostro lavoro al servizio dei clienti. La fiducia e la stima che ci vengono accordate sono […] Continua a leggere… Esplorando il futuro del Diritto: il nuovo corso sull’Intelligenza Artificiale per Avvocati Esplorando il futuro del Diritto: Il nuovo corso introduttivo sull’Intelligenza Artificiale per Avvocati Nel sempre mutevole panorama giuridico, rimanere competitivi richiede non solo competenza legale, ma anche un’applicazione intelligente delle tecnologie emergenti. È qui che il nostro nuovo corso introduttivo sull’Intelligenza Artificiale nel diritto diventa essenziale. Guidato dall’avvocato Fabio Nobili, questo corso offre un’opportunità di esplorare l’impatto rivoluzionario dell’IA nel settore legale. Panoramica completa: un viaggio nell’universo dell’IA nel Diritto Il corso offre una panoramica introduttiva all’IA, guidandoti attraverso le applicazioni pratiche, le considerazioni etiche e le sfide inaspettate dell’Intelligenza Artificiale nel mondo legale. Preparati a scoprire come l’IA sta […] Continua a leggere… Onde di Giustizia: ristabilito il permesso di varo e alaggio nel porto di Baia Onde di Giustizia Ripristinato il permesso al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia Nella pittoresca città di Bacoli, recentemente teatro di una questione legale di grande rilevanza, lo studio legale Spina & Nobili Avvocati ha ottenuto un successo significativo. L’ordinanza emessa dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione, che imponeva un divieto generalizzato al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia, è stata sospesa grazie all’intervento dello studio. Questo provvedimento era stato adottato per affrontare i problemi di traffico e garantire vie di fuga in caso di eventi sismici, ma è stato contestato per […] Continua a leggere… Fine dell’incubo a via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici […] Continua a leggere… Load More Facebook Linkedin Youtube

Continua a leggere...
corso IA per avvocati

Esplorando il futuro del Diritto: il nuovo corso sull’Intelligenza Artificiale per Avvocati

Esplorando il futuro del Diritto: Il nuovo corso introduttivo sull’Intelligenza Artificiale per Avvocati Nel sempre mutevole panorama giuridico, rimanere competitivi richiede non solo competenza legale, ma anche un’applicazione intelligente delle tecnologie emergenti. È qui che il nostro nuovo corso introduttivo sull’Intelligenza Artificiale nel diritto diventa essenziale. Guidato dall’avvocato Fabio Nobili, questo corso offre un’opportunità di esplorare l’impatto rivoluzionario dell’IA nel settore legale. Panoramica completa: un viaggio nell’universo dell’IA nel Diritto Il corso offre una panoramica introduttiva all’IA, guidandoti attraverso le applicazioni pratiche, le considerazioni etiche e le sfide inaspettate dell’Intelligenza Artificiale nel mondo legale. Preparati a scoprire come l’IA sta trasformando radicalmente la pratica legale e ad acquisire le competenze necessarie per navigare in questo nuovo territorio con sicurezza e competenza. Praticità e chiarezza: domande precise, risposte efficaci Una delle chiavi per sfruttare appieno il potenziale dell’IA nel diritto è la capacità di formulare domande precise e ottenere risposte efficaci dai sistemi basati sull’IA. Attraverso il corso, imparerai le tecniche per farlo con maestria, trasformando la tua pratica legale e ottenendo risultati migliori per i tuoi clienti. Ottimizzazione del lavoro: aumentare produttività e qualità Dalla ricerca giuridica alla redazione di atti giudiziari e contratti, l’IA può aumentare la tua produttività e migliorare la qualità del tuo lavoro in modi sorprendenti. Attraverso il corso, scoprirai come integrare efficacemente l’IA nella tua routine lavorativa, risparmiando tempo prezioso e ottenendo risultati migliori. Conformità e protezione dei dati: sicurezza in un mondo digitale L’IA nel diritto solleva questioni cruciali di conformità al GDPR e protezione dei dati. Nel corso affronteremo queste sfide di fronte, garantendo che tu e i tuoi clienti siate al sicuro in un mondo sempre più digitale. Conoscere le normative e implementare le migliori pratiche è fondamentale per mantenere la fiducia dei clienti e evitare potenziali rischi legali. Sfide e opportunità future: navigare il futuro con fiducia Infine, il corso ti equipaggia con la consapevolezza e la fiducia necessarie per navigare il futuro legale con successo. Affronta le sfide e cogli le opportunità offerte dall’IA nel diritto, preparandoti per un futuro in cui la tecnologia sarà sempre più integrata nella pratica legale. Il corso: 14 video lezioni, materiale extra e testi pre-fatti Il corso è strutturato in 14 video lezioni, ricche di contenuti essenziali ed esempi pratici. Inoltre, avrai accesso a materiale extra per approfondire i concetti chiave e testi pre-fatti per risparmiare tempo prezioso nella tua pratica quotidiana. È un pacchetto completo progettato per migliorare le tue competenze e portare la tua pratica legale al livello successivo. Conclusioni L’Intelligenza Artificiale nel diritto è più che una tendenza, è una realtà che sta trasformando il modo in cui praticare la legge. Con il nostro nuovo corso, sei pronto ad abbracciare questa rivoluzione, adattarti alle nuove sfide e sfruttare le infinite opportunità che l’IA nel diritto ha da offrire. Preparati a esplorare il futuro del diritto con fiducia e competenza. Info sul corso Esplorando il futuro del Diritto: il nuovo corso sull’Intelligenza Artificiale per Avvocati Onde di Giustizia Ripristinato il permesso al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia Nella pittoresca città di Bacoli, recentemente teatro di una questione legale di grande rilevanza, lo studio legale Spina & Nobili Avvocati ha ottenuto un successo significativo. L’ordinanza emessa dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione, che imponeva un divieto generalizzato al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia, è stata sospesa grazie all’intervento dello studio. Questo provvedimento era stato adottato per affrontare i problemi di traffico e garantire vie di fuga in caso di eventi sismici, ma è stato contestato per […] Continua a leggere… Onde di Giustizia: ristabilito il permesso di varo e alaggio nel porto di Baia Onde di Giustizia Ripristinato il permesso al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia Nella pittoresca città di Bacoli, recentemente teatro di una questione legale di grande rilevanza, lo studio legale Spina & Nobili Avvocati ha ottenuto un successo significativo. L’ordinanza emessa dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione, che imponeva un divieto generalizzato al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia, è stata sospesa grazie all’intervento dello studio. Questo provvedimento era stato adottato per affrontare i problemi di traffico e garantire vie di fuga in caso di eventi sismici, ma è stato contestato per […] Continua a leggere… Fine dell’incubo a via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici […] Continua a leggere… Come abbiamo risolto un caso di phishing da 25.000€ a favore del cliente Come un caso di phishing da 25.000€ si è risolto a favore del cliente: Un successo legale Nel mondo digitale di oggi, dove le transazioni online sono diventate la norma, i rischi di incappare in frodi informatiche, come il phishing, sono drammaticamente aumentati. La nostra esperienza con un recente caso ha portato alla luce le sfide e le soluzioni legali possibili per le vittime di tali frodi. Questo articolo descrive come uno dei nostri clienti ha recuperato un’ingente somma di denaro sottratta dal proprio conto corrente tramite phishing, grazie all’intervento dello studio e all’esito favorevole del ricorso presso l’Arbitro Bancario […] Continua a leggere… Load More Facebook Linkedin Youtube

Continua a leggere...
porto di baia a bacoli

Onde di Giustizia: ristabilito il permesso di varo e alaggio nel porto di Baia

Onde di Giustizia Ripristinato il permesso al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia Nella pittoresca città di Bacoli, recentemente teatro di una questione legale di grande rilevanza, lo studio legale Spina & Nobili Avvocati ha ottenuto un successo significativo. L’ordinanza emessa dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione, che imponeva un divieto generalizzato al varo e all’alaggio di grandi imbarcazioni nel porto di Baia, è stata sospesa grazie all’intervento dello studio. Questo provvedimento era stato adottato per affrontare i problemi di traffico e garantire vie di fuga in caso di eventi sismici, ma è stato contestato per la sua natura eccessivamente restrittiva e per le conseguenze negative sull’economia locale. Contesto e contenzioso L’ordinanza n. 12 del 22 gennaio 2024 prevedeva il divieto di varo e alaggio, se non in situazioni eccezionali legate alla sicurezza della navigazione, fino alla fine della crisi sismica o alla nuova regolamentazione del porto, fissando un termine al 30 ottobre 2024. Tuttavia, lo studio legale Spina & Nobili Avvocati ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, sostenendo che il divieto era sproporzionato rispetto agli obiettivi perseguiti. Analisi giuridica del tribunale Il tribunale, nella sua ordinanza cautelare, ha evidenziato come il divieto fosse inadeguato a bilanciare gli interessi in gioco: da un lato, la libera impresa e l’economia locale legata al settore nautico; dall’altro, la sicurezza pubblica e la gestione del rischio sismico. È stato ritenuto che misure meno restrittive avrebbero potuto essere altrettanto efficaci, come dimostrato dalle discussioni interistituzionali che cercavano una regolamentazione più adeguata e coerente dell’accesso al porto. Implicazioni e futuro La decisione del Tribunale non solo ha sospeso l’ordinanza, ma ha anche aperto la strada a una nuova fase di dialogo e pianificazione per il porto di Baia. La sentenza riconosce l’importanza di proteggere le vie di fuga e la sicurezza dei cittadini, ma sottolinea anche la necessità di considerare le implicazioni economiche delle decisioni amministrative. Questo caso evidenzia l’importanza di un approccio bilanciato nella gestione delle questioni urbane, specialmente in aree con significativi rischi naturali e grandi implicazioni economiche. Spina & Nobili Avvocati ha dimostrato la sua capacità di difendere gli interessi dei propri clienti, ottenendo una vittoria legale che ha riaffermato il principio di proporzionalità e ragionevolezza nell’applicazione delle misure restrittive. Con questo importante precedente, il settore nautico a Bacoli può guardare al futuro con maggiore ottimismo, sapendo che i suoi diritti saranno difesi vigorosamente. La comunità legale e i suoi stakeholder rimarranno attenti al processo di regolamentazione che seguirà, pronti a intervenire se necessario per garantire un equilibrio tra sviluppo economico e sicurezza pubblica. Richiedi una consulenza legale Onde di Giustizia: ristabilito il permesso di varo e alaggio nel porto di Baia Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici […] Continua a leggere… Fine dell’incubo a via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici […] Continua a leggere… Come abbiamo risolto un caso di phishing da 25.000€ a favore del cliente Come un caso di phishing da 25.000€ si è risolto a favore del cliente: Un successo legale Nel mondo digitale di oggi, dove le transazioni online sono diventate la norma, i rischi di incappare in frodi informatiche, come il phishing, sono drammaticamente aumentati. La nostra esperienza con un recente caso ha portato alla luce le sfide e le soluzioni legali possibili per le vittime di tali frodi. Questo articolo descrive come uno dei nostri clienti ha recuperato un’ingente somma di denaro sottratta dal proprio conto corrente tramite phishing, grazie all’intervento dello studio e all’esito favorevole del ricorso presso l’Arbitro Bancario […] Continua a leggere… La sentenza della Cassazione del 29.02.2024: Impatto e riflessioni sulla commissione di massimo scoperto La sentenza della Cassazione del 29.02.2024: Impatto e riflessioni sulla commissione di massimo scoperto Introduzione: La recente sentenza della Cassazione del 29.02.2024 ha segnato un importante punto di svolta nel contesto delle relazioni tra banche e clienti, soprattutto per quanto riguarda l’applicazione della Commissione di Massimo Scoperto (CMS). Questo articolo esplorerà l’impatto della sentenza e le implicazioni che essa ha sulle pratiche bancarie e sui diritti dei clienti. La chiarezza delle condizioni di calcolo: La sentenza ha posto un’enfasi particolare sulla necessità che le condizioni di calcolo delle CMS siano esplicitamente specificate nei contratti bancari. Questo requisito, delineato dall’articolo 117 […] Continua a leggere… Load More Facebook Linkedin Youtube

Continua a leggere...
Spina e Nobili Avvocati - buca via Morghen Napoli - Intervista "Le Iene"

Fine dell’incubo a via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina

Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il successo della mediazione legale raccontato nel servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” con l’intervista all’avvocato Francesco Spina Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici comunali dall’amministratore del condominio. Questa rapida risoluzione è stata possibile grazie a una studiata strategia di mediazione attuata da Spina & Nobili Avvocati, che ha collaborato efficacemente con tutte le parti coinvolte. Questo caso di successo è stato anche il focus di un recente servizio della trasmissione televisiva “Le Iene”, che ha messo in luce come, a differenza di situazioni simili in altri comuni dove i residenti sono ancora senza casa dopo due anni, l’intervento dello studio Spina & Nobili ha portato a una risoluzione rapida e efficace. Il confronto ha evidenziato l’efficacia e la prontezza delle azioni legali intraprese, sottolineando l’importanza di una gestione legale competente in situazioni di crisi abitativa. Nonostante il rientro nelle abitazioni sia autorizzato, si segnala che alcuni lavori di rimozione dei fanghi devono ancora essere completati nei locali commerciali al piano terra di via Solimena, allagati il 9 marzo. Tuttavia, l’impegno dello studio legale ha garantito che tutti i servizi essenziali saranno ripristinati in breve tempo, permettendo ai residenti di ritornare alla normalità. La situazione ha anche sollevato questioni più ampie sulla gestione urbana e la sicurezza, con attivisti locali che continuano a esprimere preoccupazione per la mancanza di supporto adeguato ai cittadini colpiti da simili catastrofi. Nonostante le critiche, l’intervento tempestivo di Spina & Nobili Avvocati rimane un esempio luminoso di come la legalità e la mediazione possano guidare a risultati concreti e positivi, restituendo la speranza e la stabilità alle comunità colpite. Clicca qui per guardare il video completo del servizio televisivo Richiedi una consulenza legale Fine dell’incubo a via Morghen: il trionfo della mediazione legale di Spina & Nobili Avvocati Fine dell’Incubo a Via Morghen: Il trionfo della mediazione legale di Spina & Nobili Avvocati Dopo un periodo di preoccupante incertezza, gli abitanti di via Morghen 63 e via Solimena 9 possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’intervento deciso e strategico dello studio legale Spina & Nobili Avvocati, circa 70 residenti possono rientrare nelle loro case in meno di due mesi dall’incidente causato da una voragine il 21 febbraio. La sicurezza delle abitazioni è stata confermata dal Certificato di eliminato pericolo, redatto dall’ingegnere Vincenzo Pagliarulo e prontamente trasmesso agli uffici comunali dall’amministratore del condominio. Questa rapida risoluzione è […] Continua a leggere… Come abbiamo risolto un caso di phishing da 25.000€ a favore del cliente Come un caso di phishing da 25.000€ si è risolto a favore del cliente: Un successo legale Nel mondo digitale di oggi, dove le transazioni online sono diventate la norma, i rischi di incappare in frodi informatiche, come il phishing, sono drammaticamente aumentati. La nostra esperienza con un recente caso ha portato alla luce le sfide e le soluzioni legali possibili per le vittime di tali frodi. Questo articolo descrive come uno dei nostri clienti ha recuperato un’ingente somma di denaro sottratta dal proprio conto corrente tramite phishing, grazie all’intervento dello studio e all’esito favorevole del ricorso presso l’Arbitro Bancario […] Continua a leggere… La sentenza della Cassazione del 29.02.2024: Impatto e riflessioni sulla commissione di massimo scoperto La sentenza della Cassazione del 29.02.2024: Impatto e riflessioni sulla commissione di massimo scoperto Introduzione: La recente sentenza della Cassazione del 29.02.2024 ha segnato un importante punto di svolta nel contesto delle relazioni tra banche e clienti, soprattutto per quanto riguarda l’applicazione della Commissione di Massimo Scoperto (CMS). Questo articolo esplorerà l’impatto della sentenza e le implicazioni che essa ha sulle pratiche bancarie e sui diritti dei clienti. La chiarezza delle condizioni di calcolo: La sentenza ha posto un’enfasi particolare sulla necessità che le condizioni di calcolo delle CMS siano esplicitamente specificate nei contratti bancari. Questo requisito, delineato dall’articolo 117 […] Continua a leggere… Cassazione civile n. 19087/2022: solidarietà condominiale e accessibilità, il nuovo principio cardine Cassazione Civile n. 19087/2022: Solidarietà condominiale e accessibilità, il nuovo principio cardine Introduzione: La recente ordinanza della Cassazione Civile n. 19087 del 14 giugno 2022 ha aperto nuovi orizzonti nella gestione condominiale, ponendo in luce un principio fondamentale: la solidarietà tra i condòmini, soprattutto quando si tratta dell’installazione di ascensori per superare le barriere architettoniche. In questo articolo, esamineremo da vicino la decisione della Cassazione, evidenziando come essa abbia sottolineato l’importanza della collaborazione condominiale nell’eliminazione delle barriere architettoniche. Il contesto della sentenza: Nel cuore di questa ordinanza, si trova la storia di due proprietarie di appartamenti a Roma che hanno […] Continua a leggere… Load More Facebook Linkedin Youtube

Continua a leggere...